Nettuno, preso con 342 gr di hashish: due anni e 6mila euro di condanna

Il pusher ha insospettito i militari della compagnia locale durante un servizio di pattugliamento, spingendoli ad approfondire le loro indagini

Nettuno: i carabinieri della locale stazione hanno arrestato nei giorni scorsi, cogliendolo in flagranza di reato, un 26enne italiano per il reato di detenzione di droga ai fini di spaccio. Andiamo a scoprire tutti i dettagli.

Il pusher ha insospettito i militari della compagnia locale durante un servizio di pattugliamento, spingendoli ad approfondire le loro indagini

In particolare, i militari, durante un servizio di pattugliamento, hanno controllato un’auto ferma a bordo strada e da lì sono partiti i guai per il giovane spacciatore.

Non appena il conducente ha abbassato il finestrino, si è sentito un forte odore di hashish.

Di conseguenza i carabinieri hanno subito perquisito il mezzo di trasporto, trovando in un primo momento, all’interno, una prima quantità di 42 grammi di sostanza stupefacente, già divisa in dosi di varie dimensioni.

Poi è venuto i controlli delle forze dell’ordine sono stati estesi all’abitazione dell’uomo, dove i militari hanno rinvenuto altri tre panetti di hashish, per un totale 300 grammi, bilancino e materiale da confezionamento oltre alla somma in contanti di 440 euro, messa sotto sequestro perchè ritenuta provento dell’attività di spaccio.

Il giovane, un operaio incensurato originario della zona, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio e tradotto ai domiciliari in attesa di rito direttissimo, disposto dall’Autorità giudiziaria.

Al termine di quest’ultimo, l’arresto è stato convalidato e, nella stessa sede, l’uomo ha patteggiato la condanna di due anni di reclusione e la multa di 6000 euro, con pena sospesa.

Nei giorni scorsi vi avevamo raccontato di un altro caso recente di pusher arrestato nella cittadina nettunese, un romeno che aveva allestito in casa una vera e propria centrale dello spaccio (leggi qui).

In quella vicenda, un pusher romeno si dedicava da tempo a rifornire i propri clienti provenienti da Roma e provincia, ma è stato scoperto ed arrestato dagli agenti di polizia del commissariato Anzio-Nettuno. Scopri maggiori dettagli dal link arancione a questo articolo.

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link  digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.

Nettuno, pusher romeno spacciava in casa. Arresto e sequestro di 26 chili di droga