Ostia, lavori fino a Capodanno: così cambia la viabilità al Pontile

Dal 21 novembre divieti di sosta e cantiere al centro della carreggiata per creare un’aiuola

piazzale dei Ravennati rondò aiuola

L’obiettivo è mettere in sicurezza gli attraversamenti pedonali ma il rischio è quello della creazione di un effetto imbuto con code e problemi di circolazione. Da lunedì 21 novembre prenderanno il via i lavori per il restringimento di piazzale dei Ravennati: verrà creata una nuova aiuola nella rotatoria che farà da spartitraffico sul lungomare, davanti al Pontile.

Dal 21 novembre divieti di sosta e cantiere al centro della carreggiata per creare un’aiuola e dimezzare la carreggiata

L’iniziativa è di Roma Servizi per la Mobilità e riguarda la messa in sicurezza degli attraversamenti pedonali in corrispondenza con il Pontile. Per farlo verrà creata una nuova aiuola centrale dove oggi sorge il palo della luce e le carreggiate saranno ridotte in ampiezza.

Per la messa in opera del cantiere da lunedì prossimo scatteranno una serie di divieti di sosta così distribuiti: su tutto piazzale dei Ravennati, su lungomare Paolo Toscanelli dal civico 100 al 120 su entrambi i lati (spartitraffico incluso) e su via della Marina dal civico 60 all’incrocio con piazzale dei Ravennati (su entrambi i lati, spartitraffico incluso).

Ostia, lavori fino a Capodanno: così cambia la viabilità al Pontile 1
I divieti di sosta comparsi su piazzale dei Ravennati

Come mostra il progetto esecutivo, verrà realizzata una grossa aiuola al centro dell’incrocio e la circostanza suscita ilarità se si pensa alle condizioni in cui è tenuto il verde pubblico sull’altro lato della strada e in generale a Ostia.

A preoccupare, però, è l’effetto imbuto che si produrrà con la riduzione della carreggiata in tutti i sensi di marcia. Con il restringimento, infatti, i veicoli che dovranno svoltare, in attesa del via libera bloccheranno il senso di marcia determinando pesanti congestionamenti in una zona già fortemente provata nei giorni estivi e nei festivi del resto dell’anno.

Allo studio del X Municipio, poi, c’è la possibilità di trasformare in isola pedonale, bloccando sosta e circolazione delle auto, via Rutilio Namaziano con piazza di Tor San Michele. Una ipotesi scellerata fortemente contestata dai residenti (leggi qui): sommata al ridimensionamento di piazzale dei Ravennati, infatti, porterebbe alla paralisi la mobilità dell’intero quadrante.

La determina dirigenziale della Polizia locale con la quale si vieta la sosta per la messa in opera del cantiere di piazzale dei Ravennati fissa al 31 dicembre prossimo la fine dei lavori.

Ostia, CDQ Lido Centro: “Bene Amministrazione sulla non pedonalizzazione Via Namaziano”