Scooter contro un palo della luce: muore Vincenzo Andrea Cerè. Aveva 42 anni

L'uomo avrebbe perso il controllo dello scooter: la morte in ambulanza

Nuovo incidente mortale sulle strade di Roma. A perdere la vita sulla via Prenestina all’altezza del civico 1310 un 42enne romano, Vincenzo Andrea Cerè.

L’uomo avrebbe perso il controllo dello scooter: la morte in ambulanza

L’uomo, per cause ancora in accertamento, avrebbe perso il controllo del suo scooter, un Kymco, finendo contro un palo della luce nella tarda serata dell’8 novembre.  L’incidente che, purtroppo si è rivelato mortale, è stato segnalato poco dopo le ore 22.

Il decesso durante il trasporto in ospedale. I medici dell’Ares 118 hanno provato un soccorso disperato verso il pronto soccorso del policlinico Tor Vergata, ma è stato inutile.

Ad occuparsi dei rilievi gli agenti della Polizia Locale di Roma Capitale “Le Torri”.

L’altra tragedia

Ieri mattina un altro incidente mortale sulle strade. La vittima, Antonio Supino, un 63enne di Prati, sposato e padre di quattro figli, di professione fattorino. E’ stato trovato in fin di vita accanto al suo monopattino, di fronte  all’abitazione appartenuta all’ex presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi, in via Anapo, nel quartiere Salario (leggi qui).

Le cause della violenta caduta però, per ora, restano tutte da chiarire. Stanno indagando gli agenti del Commissariato Vescovio. Non è stato ancora accertato se l’uomo sia stato colpito da un malore, abbia preso una buca oppure sia stato investito da un pirata della strada poi fuggito.

In procura, dove si procede per omicidio stradale a carico di ignoti, si attendono i risultati dell’autopsia e sui filmati delle telecamere puntate lungo la via.

Più autovelox

Una scia di sangue quella sulle strade di Roma che non si arresta. Il Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica ha appena varato un pacchetto di intervento che prevedono al prima posto più postazioni di autovelox, più agenti di pattuglia e con maggiore disponibilità di alcol e narcotest. (leggi qui

Solo nella sola giornata di ieri gli agenti di Polizia Roma Capitale hanno effettuato oltre 9.000 accertamenti con l’autovelox ed elevato 749 multe.

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.

Leonardo Lamma morto “per la velocità”: il perito del pm “assolve” la buca