Ostia, Viale Paolo Orlando si “arricchisce” di una nuova buca: manutenzione assente

La presenza di una nuova buca, a levante come in varie parti della cittadina sta diventando una costante preoccupante

Dettaglio ravvicinato della "nuova" buca che si trova a pochi metri dalla prima, transennata con le reti pollaio, su viale Paolo Orlando

Ostia: la manutenzione del manto stradale in tutto il territorio lidense è ormai al collasso, e le strade, a tutte le latitudini si “arricchiscono” di nuove buche di piccole o grandi dimensioni quasi settimanalmente, per non dire giornalmente.

La presenza di una nuova buca, a levante come in varie parti della cittadina sta diventando una costante preoccupante

Quella che vi andiamo a documentare con le foto in questo articolo è tra viale Paolo Orlando, praticamente al centro della carreggiata e si trova a pochissimi metri da quella, che è possibile “ammirare” oramai da mesi, transennata con le classiche “reti pollaio” arancioni (leggi qui).

In quest’ultimo caso si è optato per recintarla con quattro transenne in metallo.

Ma il discorso non cambia: si tratta di una strada ad alto scorrimento, a levante, a poche centinaia di metri dalla stazione di lido centro e in un punto dove davvero gli automobilisti devono schivarne ben due in pochi metri e sicuramente questa “gimkana” non fa onore ad un quadrante di Ostia che sempre più sta cadendo nello sfacelo.

Ostia, Viale Paolo Orlando si “arricchisce” di una nuova buca: manutenzione assente 1
La vecchia e la nuova buca in una foto a campo largo

Nella stessa strada, questa estate, vi avevamo descritto come stesse per diventare una “groviera” e così sta accadendo, con una buca nuova a intervalli regolari. Cosa ha deciso in questo momento l’amministrazione comunale, con Ostia che più passa il tempo e più diventa un autentico cratere, pieno di transenne e dalla viabilità instabile, non è dato sapere.

Urgono riparazioni e misure urgenti per far sì che questo non si ripeta, ma è una questione annosa, come già vi abbiamo documentato giorni fa, dove su un cavalcavia è interamente da rifare tutta l’operazione di riasfaltatura (leggi qui).

Asfalto di qualità scadente, lavori raffazzonati e in ritardo, imprese inadempienti, o “piani alti” che scelgono ditte a basso costo per tagliare le spese, con la necessità di rifare spesso le strade, le cause possono essere tantissime, ma sta di fatto che il piatto piange ed i cittadini sono allo stremo delle forze.

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.

Ostia, lavori sul cavalcavia: tutto da rifare (VIDEO)