Anzio, furto d’auto si trasforma in un incidente: fuga rocambolesca del ladro

Ruba un'auto e ne perde il controllo alla guida finendo su un marciapiede e contro una palo della luce: attimi di paura sul lungomare di Anzio

martello borsa carabinieri ostia

Ha rubato un’auto poi probabilmente nella concitazione del momento, o nella paura di essere seguito, ne ha perso il controllo ed è finito dapprima sul marciapiede e poi contro un palo dell’illuminazione pubblica comunale che è stato completamente divelto. Per darsi velocemente alla fuga poi, si sarebbe prima sbarazzato dello zaino e secondo le testimonianze addirittura dei vestiti per scappare via mare. I Carabinieri della Compagnia di Anzio sono sulle sue tracce da oggi pomeriggio.

Ruba un’auto e ne perde il controllo alla guida finendo su un marciapiede e contro un palo della luce: attimi di paura sul lungomare di Anzio

Un’auto ha perso il controllo ed è finita sul marciapiede schiantandosi contro il palo della luce sul lungomare della via Ardeatina all’altezza del lido Garda. E’ successo oggi pomeriggio ad Anzio, creando il caos e attimi di paura senza fine nei passanti, a poche ore dal terribile incidente di ieri notte a Roma, dove a seguito di una dinamica molto simile, ha perso la vita il 19enne Francesco Valdiserri (leggi qui).

Il folle alla guida stavolta sarebbe un uomo di origini magrebine, che poco prima quella stessa macchina con cui si è schiantato contro il palo, l’aveva rubata in una via del centro. la segnalazione del furto pare fosse già arrivata ai militari di Anzio, pronti a cercarne il responsabile.

Nemmeno qualche minuto dopo però, al primo reato ne è seguito un altro che poteva finire in tragedia. Solo per un miracolo infatti, in quel tratto di marciapiede non camminava nessuno e proprio grazie a quel palo la folle corsa del ladro si è fermata.

Dopo lo schianto, è partita subito la segnalazione e i Carabinieri della Stazione di Anzio si sono precipitati sul posto per gli accertamenti ed acquisire dettagli dai testimoni oculari di questi pochi minuti di pazzia in una strada molto frequentata, dove nessuno fortunatamente è rimasto ferito.

L’uomo è attualmente ricercato dai militari. Dalle testimonianze di alcuni cittadini sembrerebbe che l’uomo per fuggire si sia diretto verso il mare e vi si sia buttato dopo essersi denudato. Poi nessuno lo ha più visto.

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.

Ubriaca e sotto effetto di droga: arrestata l’automobilista che ha ucciso Francesco Valdiserri