Roma, VI Municipio senz’acqua per lavori di manutenzione il 5 ottobre: le vie interessate

I lavori verranno eseguiti predisponendo un servizio di autobotti da richiedere preventivamente al numero verde per limitare i disagi derivanti dalla mancanza d'acqua

Acea Ato 2 comunica che, per lavori di manutenzione straordinaria, dalle ore 8.00 alle ore 23.30 di mercoledì 5 ottobre si potrebbero verificare abbassamenti di pressione con possibile mancanza d’acqua nel VI Municipio di Roma. In particolare le zone interessate sono le seguenti:

I lavori verranno eseguiti predisponendo un servizio di autobotti da richiedere preventivamente al numero verde per limitare i disagi derivanti dalla mancanza d’acqua

via Casilina da via Mussomeli a via Vizzini comprese via Ramacca, via Scordia, via Valverde, via Viagrande, via Linguaglossa, via Bagheria, via Mascalucia, via Riesi, via Chiusa Scaflani, via Camporotondo Etneo, via Cefala Diana, via Campofelice di Fitalia, via Villafranca Tirrena, via Belmonte Mezzagno, via Misilmeri, via Grammichele, via San Marco D’Alunzio, via Porto Empedocle, via Borghesiana.

Per i casi di effettiva necessità potrà essere predisposto un servizio di rifornimento con autobotte da richiedere preventivamente tramite il numero verde 800 130 335 o via fax al numero 06 57994116.

Per informazioni e segnalazioni contattare il numero verde 800 130 335.

I lavori di riammodernamento delle condotte idriche sono decisivi per impedire perdite d’acqua o danneggiamento degli impianti, come accaduto ad esempio sabato scorso ad Ostia (leggi qui) dove in viale della Pineta i rubinetti, per via di una perdita segnalata addirittura a Ponente, in via Franco Storelli, avevano iniziato a emettere acqua marroncina.

A fine aprile danni simili si erano già verificati a Guidonia e a Monterotondo. Dai rubinetti per qualche ora era uscita solo acqua torbida. A dare la spiegazioni i rispettivi Comuni dopo essere stati informati da Acea Ato 2.

Per Guidonia: “Acea Ato 2 comunica che il lavoro di manutenzione straordinaria è terminato ed il servizio erogato alle utenze è stato  ripristinato.Tuttavia a seguito di tale intervento e degli interventi propedeutici ed indispensabili all’immissione della risorsa idrica in rete, si potrebbero verificare disagi in alcune zone della rete comunale, e fenomeni di acqua torbida alle utenze“.

A Monterotondo a spiegare  i motivi della mancata limpidezza dell’acqua il sindaco, Riccardo Varone: “Dopo aver ricevuto alcune vostre segnalazioni ho contattato personalmente Acea Ato2 per avere informazioni sul problema dell’acqua sporca che si sta riscontrando in alcune zone di Monterotondo, dopo le lavorazioni notturne all’acquedotto “Marcio” che rifornisce gran parte dei comuni della nostra zona“.

Per Ostia si attendono spiegazioni e magari anche soluzioni. E’ di pochi giorni fa la denuncia dall’Infernetto con strade allagate per perdite d’acqua (leggi qui).

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.