Incidente mortale sul Gra: chi era Aldo Abbrugiati, il 20enne morto nel sinistro

Il 20enne Aldo Abbrugiati è il ragazzo di vent’anni morto nell’incidente stradale tra quattro auto avvenuto la notte tra venerdì e sabato scorsi all’altezza del chilometro 38 del Grande Raccordo Anulare di Roma (leggi qui).

Il giovane viveva a Fiumicino ed era un esperto e appassionato di arti marziali, principalmente Muay Thai.

Il ragazzo, portato via dal drammatico sinistro, portava il nome del nonno, Aldo, che era una figura nota ad Ostia per aver fondato una radio e poi una televisione. 

“Se non lotti per ciò che desideri non piangere per ciò che perdi”, così ha scritto in uno dei suoi ultimi post su instagram, con tanti messaggi di cordoglio per la sua scomparsa da parte dei suoi conoscenti nei suoi profili social.

Il sinistro in cui ha perso la vita Aldo Abbrugiati si è verificato poco dopo le 2 di notte, dopo una serata di festa con gli amici.

A generare il sinistro sarebbe stato un automobilista di 43enne che si trovava alla guida di una Bmw ubriaco e che è risultato positivo all’alcol test.

Lo scontro fatale è avvenuto con la vettura del ventenne e poi con altre due auto, in una carambola che ha creato il panico all’interno del Gra.

Dopo l’arresto il pirata della strada dovrà rispondere di omicidio stradale. A dare l’allarme sono stati alcuni automobilisti di passaggio, che hanno chiesto l’intervento dei soccorritori.

Il caso è stato assegnato agli agenti della polizia Stradale. In base ai primi accertamenti, a causare lo schianto sarebbe stato P.A., 43 anni, che era al volante della sua Bmw in stato di alterazione evidente alterazione alcolica: il tasso alcolemico era ben due volte superiore ai limiti consentiti.

In base ai primi  rilievi, la Bmw, viaggiando ad alta velocità avrebbe travolto prima la macchina della vittima, una Fiat Punto, poi altre due vetture. I feriti – tre in tutto – sono stati poi soccorsi e ricoverati in ospedale in codice giallo.

Prezioso il lavoro dei vigili del fuoco e delle forze dell’ordine per estrarre le persone dagli abitacoli delle vetture, in un fine settimana che si macchia di sangue tra le strade della Capitale.

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.

Ubriaco scatena l’inferno sul GRA: un morto e tre feriti. Arrestato