Ostia, spedizione punitiva a scuola: c’è un primo denunciato

Il 19enne denunciato ritenuto il capo della spedizione punitiva a scuola. La vittima ha avuto 40 giorni di prognosi

Foto di archivio

C’è un primo denunciato per la spedizione punitiva di Ostia, fuori dalla scuola Carlo Urbani, all’Idroscalo. Gli agenti del Commissariato Ostia Lido hanno identificato e denunciato per lesioni gravi un giovane di 19 anni, uno dei cinque bulli che ha partecipato all’aggressione di uno studenti di 16.

Il 19enne denunciato ritenuto il capo della spedizione punitiva a scuola. La vittima ha avuto 40 giorni di prognosi

Il fatto era accaduto in via dell’Idroscalo il 20 settembre poco prima del suono della campanella. Il giovane denunciato sarebbe l’autore del pestaggio. Restano da identificare i ragazzi che lo hanno spalleggiato.

L’aggressione plateale era avvenuta alla presenza di altri studenti e di alcuni docenti. I cinque bulli erano scesi da un’auto e avevano subito aggredito il sedicenne. Uno in particolare – il 19enne ora denunciato – lo aveva colpito con un forte pugno e un violentissimo calcio.

Il giovane era stato medicato al Grassi. La prognosi di guarigione, 40 giorni.

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.

Ostia, spedizione punitiva a scuola: 16enne pestato dai bulli