Ladispoli, senegalese evade dai domiciliari e malmena cliente per una pizza: arrestato

L'individuo, di grossa corporatura, è entrato nel locale e ha iniziato ad inveire contro due clienti malmenandone uno per mangiare una pizza

rapina edicola

Scene di ordinaria follia quelle avvenute ieri sera, 29 agosto a Ladispoli, dove un senegalese di 25 anni è stato arrestato perché dapprima è evaso dagli arresti domiciliari a cui era stato costretto per svariati reati commessi in passato, e poi ha aggredito a calci e pugni il cliente seduto al tavolo di una pizzeria perché pretendeva di mangiare la sua pizza margherita.

L’individuo, di grossa corporatura, è entrato nel locale e ha iniziato ad inveire contro due clienti malmenandone uno per mangiare una pizza

Nel dettaglio, avvistati due signori all’interno di un locale di via La Spezia, verso le 21.30, intenti a cenare, ha dapprima alzato la voce parlando al cellulare e infastidendo la clientela.

Poi ha cercato repentinamente di arraffare la pizza adagiata sul piatto davanti ai suoi occhi e si è messo a discutere con una donna poco distante.

Al comprensibile diniego dell’allibito avventore, il cittadino africano ha reagito d’istinto con violenza inaudita e botte da orbi.

Panico nel locale e chiamate a pioggia alla polizia da parte delle altre persone presenti, con la polizia che fortunatamente passava nei paraggi ed ha fatto irruzione nella pizzeria e bloccato con estrema fatica l’extracomunitario che, in preda ai morsi della fame e visibilmente alterato, non voleva andarsene se non dopo aver mangiato senza pagare.

Un individuo corpulento che era in preda all’ira e se la prendeva alternativamente con la donna e con il suo compagno, totalmente fuori controllo.

Identificato, l’uomo ha a suo carico un corollario corposo di reati, compresa la rapina ed era sottoposto al regime degli arresti domiciliari.

Il suo arresto è stato convalidato ed in attesa del processo è stato messo a disposizione dell’autorità giudiziaria per gli adempimenti di rito.

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.

Violenza a Torvaianica: massacra di botte la moglie e la lascia stesa sul pavimento