San Lorenzo, turista reagisce alla rapina e fa arrestare il suo aggressore: capoverdiano in manette

Una giovane turista stava passeggiando su via Labicana quando è stata aggredita da un cittadino di Capo Verde

Roma: una tranquilla serata estiva, al quartiere di San Lorenzo, sembra proprio impossibile, anche con la città svuotata dai numerosi villeggianti che come ogni anno stanno trascorrendo le proprie ferie d’agosto lontano dalla Capitale.

Una giovane turista stava passeggiando su via Labicana quando è stata aggredita da un cittadino di Capo Verde

Ieri sera, 18 agosto, infatti, verso le 23.30, le grida di una giovane turista portoghese che stava serenamente passeggiando per le vie del popoloso quartiere, hanno messo tutti i residenti di soprassalto.

La ragazza era stata appena vittima di una tentata rapina, con un altro straniero, un uomo originario di Capo Verde, che ha cercato con spintoni e strattoni di derubarla della catenina d’oro che portava al collo.

La pronta reazione della turista, che è riuscita a divincolarsi e ad attirare su di sé l’attenzione del vicinato, hanno permesso di evitare il peggio.

Nel trambusto che si è generato in via di Porta Labicana, alcuni passanti hanno anche avuto il tempo di chiamare il numero unico per le emergenze e così i carabinieri di San Lorenzo, con il comando situato a brevissima distanza, sono arrivati in un lampo e, dopo una breve fuga, sono riusciti ad ammanettare il capoverdiano.

La cittadina lusitana, a parte qualche graffio ed un comprensibile grosso spavento, sta bene, mentre l’aggressore dovrà rispondere del reato di tentata rapina.

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.

Pomezia, rapinano il tabaccaio a colpi di pistola ma…si dimenticano l’incasso