Roma, raccolte straordinarie di materiali ingombranti: ecco dove e quando

Ad aderire tre municipi: si potranno consegnare gratuitamente materiali ingombranti fino a mezzo metro cubo

Per chi voglia disfarsi di oggetti ingombranti in casa, a partire da vecchi pc, smartphone e tablet non più funzionanti non dovrà far altro che appuntare la data della prossima raccolta.

Ad aderire tre municipi: si potranno consegnare gratuitamente materiali ingombranti fino a mezzo metro cubo

Per il 21 agosto nel VI, l’VIII e il XIII municipio Ama S.p.A. e il Dipartimento Tutela Ambientale del Comune di Roma promuovono, infatti, una raccolta straordinaria di materiali ingombranti, elettrici e elettronici.

I cittadini possono consegnare gratuitamente rifiuti ingombranti (fino a 0,5 metri cubi) e Raee, ossia rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche.

Nell’occasione sarà possibile avere informazioni su come fare correttamente la raccolta differenziata.

Si ricorda che il servizio è indirizzato alle sole utenze domestiche; non si accettano inerti (sanitari, piastrelle, ecc.), rifiuti da materiali edili e olio motore e che nel VI Municipio possono essere conferiti sfalci e potature in sacchi compostabili o in altri contenitori da vuotare sul posto.

Ecco dove e quando

Domenica 21 dalle 7.30 alle 12 – Via Ambrogio Necchi (parcheggio M C Grotte Celoni) Municipio VI

Domenica 21 dalle 7.30 alle 12 – Via Benedetto Croce – area municipio Municipio VIII

Domenica 21 dalle 7.30 alle 12 – Via Francesco Albergotti Municipio XIII

Per garantire il distanziamento e il rispetto della normativa anti contagio, potrebbero verificarsi rallentamenti nella consegna dei materiali – fa sapere Ama – Pertanto si invitano gli utenti a recarsi ai punti di raccolta entro le ore 11.30, così da consentire a tutti gli utenti eventualmente in coda di usufruire del servizio”.

Presso alcune postazioni è attiva anche la Raccolta di beni usati in collaborazione con Associazioni Culturali, Organizzazioni di Volontariato e Cooperative Sociali, per recuperare e riusare beni ed oggetti dismessi, a favore delle fasce più deboli della popolazione e del reinserimento lavorativo di categorie svantaggiate.

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.

Roma, centri Ama aperti ad agosto: Ostia ed Acilia tra i primi posti per accessi