Roma, 17 enne cade dal sesto piano: è in condizioni disperate

Il volo dal sesto piano attutito da un iniziale impatto col vano caldaie: le condizioni del ragazzo, però, restano gravi

ambulanza bottiglia
Foto di repertorio

Un 17enne del quartiere Appio Latino, ieri sera, è caduto dalla finestra della sua abitazione, al sesto piano: ora è ricoverato in condizioni disperate all’ospedale San Giovanni. Ad attutire il colpo ed evitare un morte pressoché certa l’impatto sul vano caldaie.

Il volo dal sesto piano attutito da un iniziale impatto col vano caldaie: le condizioni del ragazzo, però, restano gravi

A far scattare l’allarme in un palazzo di via Enea dei vicini: erano passate da pochi minuti le ore 21 di ieri sera, domenica 3 luglio.

Il giovane è stato immediatamente soccorso dai sanitari dell’Ares 118 con un’ambulanza e portato in pronto soccorso.

Sull’accaduto indagano i carabinieri della compagnia Tuscolana. Per ora è stato accertato che al momento il ragazzo era solo a casa.

Pochi giorni fa una disgrazia analoga che però ha avuto tutt’altro epilogo. Un 23enne di Testaccio è precipitato dal terrazzo condominiale, al quinto piano, e si schiantato nel giardino dell’inquilino del pian terreno, rimanendo quasi illeso.

Il giovane, infatti, ha riportato solo contusioni e la frattura di una gamba. L’allarme era scattato martedì 28 giugno, poco dopo le 18,30, in piazza Testaccio.

A chiedere aiuto un inquilino del palazzo messo in allerta da un tonfo avvertito in giardino. Inaspettatamente l’uomo si era ritrovato davanti  un condomino di 23 anni, dolorante e in stato di shock (leggi qui).

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.

Fregene, schianto nella notte in moto: muore il 25enne Manuel Mura