Sparatoria a Pomezia, imprenditore vittima di un agguato risponde a colpi di pistola

La sparatoria vicino all'abitazione della vittima, un imprenditore del settore mobili, già finito sotto protezione un paio di anni fa

carabinieri cocaina

Sparatoria a Pomezia: nella tarda serata di ieri la vittima di un agguato ha risposto col fuoco appena un uomo armato e a piedi gli ha scaricato a distanza ravvicinata dei colpi di pistola. Il sicario ha esploso i colpi non appena il bersaglio ha aperto lo sportello dell’auto,  appena parcheggiata, e si apprestava a scendere.

La sparatoria vicino all’abitazione della vittima, un imprenditore del settore mobili, già finito sotto protezione un paio di anni fa

L’intimidazione, o meglio l’agguato fallito, è avvenuto sotto l’abitazione della vittima, nei pressi di via Moto Meccanica, un imprenditore del settore dei mobili, che un paio di anni fa aveva denunciato di essere stato taglieggiato da un usuraio.

A sparare un uomo a piedi. Il mobiliere, però, non si è intimorito: ha subito risposto al fuoco con la sua pistola, regolarmente detenuta. Nessuno è rimasto ferito.

Sul caso stanno indagando i carabinieri del nucleo Investigativo di Frascati. Il mobiliere negli anni scorsi è stato vittima di usura ed i militari dell’Arma aveva arrestato il suo taglieggiatore.

Un arresto effettuato mentre l’imprenditore consegnava all’usuraio due orologi di pregio come garanzia per un prestito che stava pagando con interessi ben oltre la soglia di legge.

La vittima, trovandosi in difficoltà aveva ricevuto dal 2018, in più trance, un prestito di 250mila euro restituendone in un paio di anni 350mila.

Dopo l’arresto dell’usuraio nel 2020, l’imprenditore aveva iniziato a collaborare con le forze dell’ordine e gli è stata assegnata una vigilanza alternata.

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.

Roma, offese social al generale Dalla Chiesa e alla figlia Rita: indagato un uomo