Roma, ecco le migliori strade dove fare shopping nella capitale: i risultati

Roma si attesta al primo posto tra le città italiane con le vie più celebri e fornite per lo shopping

Roma Caput Shopping. La Capitale offre tantissime opzioni, low cost o di lusso, per poter completare con successo i propri acquisti.

Roma si attesta al primo posto tra le città italiane con le vie più celebri e fornite per lo shopping

Alcune strade sono tra le più rinomate d’Italia, per non dire del mondo, dove poter dare fondo ai propri risparmi.

Ci sono vari fattori che influiscono sulla “qualità” dello shopping, dalla accessibilità – se c’è o meno la Zona Traffico Limitato –, alle infrastrutture e ai servizi offerti – bar ristoranti e affini – nei vari templi dello shopping.

L’indagine di Federmoda  tiene conto di vari fattori ed evidenzia come, nella Capitale d’Italia si faccia grande ricorso alla presentazione online delle proprie “vetrine virtuali” tramite instagram o facebook e tutte le possibilità offerte dai social.

Così facendo, il trend che spopola da tempo è quello di presentare il meglio del proprio negozio, da parte degli esercenti, su internet, così da invogliare l’utente finale a presentarsi poi al centro commerciale o nel negozio fisico di turno.

I social come via maestra, sia per le grandi imprese che per quelle multinazionali, sia per quelle del centro che per quelle della periferia, la strada è univoca.

L’indagine evidenzia come nel corso del 2021 il 51,2% delle imprese si è attivata per vendere on-line o attraverso consegne a domicilio.

Gli strumenti utilizzati sono diversi ma Instagram, per l’appunto, totalizza il 30,3% seguito dal sito web dell’attività (21,1%), da Whatsapp (16,7%) e Facebook (13,6%).

Negozio virtuale e fisico vanno di pari passo e Roma è al primo posto per acquisti nel negozio fisico, a seguire Milano, Firenze e Venezia.

Questo è il concetto espresso dall’High street retail quality index  e in questo indice Roma mostra di avere in Italia le migliori strade in fatto di acquisti, basti pensare a Via del Corso o via del Tritone.

Il lungo tratto che collega piazza Venezia a piazza del Popolo supera anche la ultra-chic via Montenapoleone a Milano (che è al quarto posto) ed anche piazza San Marco (terza) a Venezia.

A Roma c’è anche la via che si classifica seconda in Italia per qualità dello shopping, ovvero Piazza di Spagna, che precede via dei Calzaiuoli e piazza degli Antinori (Firenze).

Al settimo posto nazionale, ma terzo romano, ecco via Cola di Rienzo, subito dopo via dei Condotti, via del Babuino, via dei Giubbonari e via Frattina.

Tutto questo in un anno in cui il commercio al dettaglio nella capitale ha registrato un calo di 2 miliardi sui consumi, con una riduzione di almeno 3 mila addetti e la chiusura di tantissimi di negozi.

Quali sono i prodotti più venduti in Italia? Camicie e magliette (61,5%), a ruota seguiti dai pantaloni (50,1%), le immancabili scarpe (36,7%), poi calze e intimo (34,8%), abiti da donna e da uomo (25,8%).

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.

Roma, incendio nella via dello shopping: negozio distrutto