Roma, bus sospesi per la finale di Conference League

I bus saranno sospesi dalle ore 22 di mercoledì 25 maggio. Motivo? Evitare atti vandalici

atletica leggera
Stadio olimpico privo di tifosi

Bus “negati” ai tifosi che andranno all’Olimpico per seguire sui maxischermi la finale di Conference League, prevista a Tirana tra i giallorossi e gli olandesi del Feyenoord. Chi vorrà seguire la partita dovrà spostarsi coi mezzi privati. La Questura di Roma ha, infatti, disposto lo stop ai bus dalle ore 22 di domani, mercoledì 25 maggio.

I bus saranno sospesi dalle ore 22 di mercoledì 25 maggio. Motivo? Evitare atti vandalici

Lo stop riguarda tutti i mezzi di superficie, con le ultime corse che partiranno dai capolinea alle 22. Il servizio bus riprenderà poi dalle ore 3, per quanto riguarda le linee notturne. Scopo della decisione, prevenire eventuali atti vandalici ai mezzi.

Servizio regolare, invece, per quanto riguarda le ferrovie regionali (Roma-Lido, Roma-Viterbo e Termini-Centocelle) e la metropolitana (ultime corse dai capolinea alle ore 23.30 e lavori sospesi nella tratta Castro Pretorio-Laurentina della Metro B, che sarà quindi attiva sull’intera linea Rebibbia/Ionio-Laurentina).

Le altre misure di sicurezza

Intanto sono stati mobilitati mille agenti delle forze dell’ordine. Il piano dell’ordine pubblico, messo a punto dalla Prefettura, vedrà impiegati agenti di polizia, carabinieri, guardia di finanza e uomini della Polizia Locale, come anticipato da Canaledieci (leggi qui). Nel primo municipio vietato vendere bottiglie di vetro.

canaledieci.it è su Google News:

per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.

Roma-Feyenoord, ecco il piano sicurezza in città in vista della finalissima di Conference League