Roma, rapina e aggredisce in casa l’ex compagna: per entrare usa l’auto come ariete

Roma, sfonda il muro del garage ed entra in casa per derubare l'ex compagna: la donna al rifiuto di consegnare denaro contante è stata aggredita finendo al pronto soccorso

Roma: scene da brivido ieri pomeriggio nel quartiere Tuscolano, dove un uomo ha preso a sfondare il muretto del garage di un’abitazione in via Sulpicio Rufo, usando la sua Golf come ariete. La casa presa di mira dal soggetto violento, di 39 anni d’età, era quella della sua ex compagna, che è stata rapinata, minacciata con il coltello e malmenata dall’uomo riuscito ad entrare nell’abitazione. I dettagli.

Roma, sfonda il muro del garage ed entra in casa per derubare l’ex compagna: la donna al rifiuto di consegnare denaro contante è stata aggredita finendo al pronto soccorso

Sono intervenute appena in tempo ieri pomeriggio, le volanti del Commissariato di Porta Maggiore, che a seguito della segnalazione dei vicini di casa di una donna residente a via Sulpicio Rufi, si sono precipitati sul posto e l’hanno salvata dalla violenza del suo ex compagno.

L’allarma lanciato dal vicinato al 112, è scattato intorno alle 16,00, quando un uomo si è avvicinato all’abitazione della donna ed ha iniziato a sfondare il muretto del garage con la sua Golf, usata come una testa d’ariete.

Insistendo con l’auto sul punto da distruggere, l’uomo è purtroppo riuscito ad entrare nell’appartamento della sua ex compagna e le ha sottratto la borsa, ma non contento del suo bottino ha tirato fuori il coltello e l’ha minacciata per farsi dare del denaro contante. Al rifiuto della ex compagna, l’uomo è come impazzito e l’ha aggredita malmenandola, interrotto solo dall’arrivo degli agenti della Polizia di Stato.

Gli agenti del Commissariato di Porta Maggiore hanno immediatamente chiamato i soccorsi e giunti sul posto, gli operatori dell’ARES 118 hanno trasportato la donna con evidenti tumefazioni sul corpo e sul volto al pronto soccorso del Policlinico Casilino in codice giallo.

Il 39enne è stato intanto tratto in arresto per rapina. L’uomo è stato anche denunciato in stato di libertà per ricettazione, perchè trovato in possesso di alcuni monili in oro di proprietà della donna, da lui probabilmente rubati in precedenza.

canaledieci.it è su Google News:

per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte

Con l’arrivo degli stranieri scatta l’operazione “Stazione Termini sicura” (VIDEO)