Fiumicino, lo accoltella per derubarlo della bicicletta: la vittima è grave

Fiumicino, in agguato con il coltello per derubarlo: lo blocca sferrando due coltellate e fugge con il mezzo della vittima  

violentato coltello

Fiumicino: è stato aggredito mentre procedeva in bicicletta su via Pietro Artedi a Fiumicino intorno alle 15 di ieri pomeriggio. L’uomo è stato dapprima bloccato e poi colpito con un’arma bianca più volte al braccio e alla spalla.

Il suo aggressore è in stato di fermo da convalidare, è del 1985 mentre e della vittima, italiano come il suo assalitore, non è stato resa nota l’età ed è stato subito trasportato d’urgenza al Grassi di Ostia.

In agguato con il coltello per derubarlo: lo blocca sferrando due coltellate e fugge con il mezzo della vittima

Voleva rubargli la bicicletta e per fermarlo non ha esitato ad accoltellarlo più volte. La vittima si trovava in pieno giorno ad attraversare un tratto di via Pietro Artedi, quando in pochi secondi contro di lui si è avventato il rapinatore armato di coltello che ha sferrato due colpi e atterrato l’uomo per poi scappare con la bicicletta della vittima.

Sul posto sono accorsi gli operatori sanitari dell’Ares 118, che hanno trasportato l’uomo in codice rosso all’ospedale Giovan Battista Grassi di Ostia, mentre la Polizia del Commissariato di zona ha fatto subito partire le indagini.

E’ ignota al momento l’identità dell’uomo accoltellato che non aveva con se i documenti al momento dell’aggressione.

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.

Marmitte rubate a Focene: c’è solo un modo per denunciare i ladri