Cerveteri, la stufa va in tilt e le fiamme divorano una abitazione: salvi i proprietari

L'incendio ha avuto origine dal cortocircuito di una stufa, con le fiamme che si sono propagate rapidamente

incendio
immagine di repertorio

Tutto avrebbe avuto origine da una stufa difettosa che andando in cortocircuito avrebbe fatto scaturire il pauroso incendio che ha distrutto completamente venerdì sera, intorno alle 20, un appartamento di Cerenova, frazione di Cerveteri e messo in pericolo la vita dei proprietari, moglie, marito ed il loro cane, che sono però prontamente stati salvati dall’intervento dei Vigili del Fuoco.

L’incendio ha avuto origine dal cortocircuito di una stufa, con le fiamme che si sono propagate rapidamente

La squadra 26 A è giunta in soccorso per domare le fiamme e gli occupanti sono stati evacuati per ragioni di sicurezza, ma è andato in fumo il sottotetto dell’appartamento sito al terzo piano della palazzina.

Molto probabilmente, in base alle prime ricostruzioni, tutto avrebbe avuto origine dalla stufa o da un altro elettrodomestico difettato, con le fiamme che poi si sono propagate rapidamente all’interno della abitazione. Adesso, con le indagini in corso, un successivo sopralluogo da parte delle forze dell’ordine sarà utile per far luce sulla vicenda e stabilire l’esatta origine del rogo che ha causato ingenti danni.

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link e digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.

Roma, gli va a fuoco casa: grave una anziana