Accordo Francia-Italia: pattuglie acrobatiche nel cielo di Roma

Uno show  inedito nel cielo della capitale per celebrare il trattato Francia-Italia di "cooperazione bilaterale rafforzata"

frecce tricolori accordo francia-italia

Accordo Francia-Italia. Frecce Tricolori e Patrouille de France, domani 26 novembre in volo su Roma: uno show inedito nel cielo della capitale per celebrare il trattato Francia-Italia di “cooperazione bilaterale rafforzata”, che verrà firmato domani alle 9 al Quirinale con il presidente Sergio Mattarella che accoglierà il presidente Emmanuel Macron e il presidente del Consiglio, Mario Draghi.

Il passaggio delle due pattuglie al completo su Roma è previsto, domani 26 novembre 2021, tra 08.45 e le 10.15 per le celebrazioni ufficiali dell’accordo Francia-Italia dal suolo a 3000 piedi con una zona temporaneamente segregata. Durante le attività il traffico da/per Ciampino potrà subire ritardi; il traffico da/per Fiumicino potrà subire ritardi con pista 25 in uso; l’aeroporto di Roma-Urbe sarà chiuso a tutto il traffico non partecipante.

Accordo Francia-Italia: Macron a Roma

Macron arriva oggi a Roma proveniente dalla Croazia per celebrare l’accordo Francia-Italia. In questi giorni la Pan, Pattuglia acrobatica nazionale, è tornata alla base di Pratica di Mare e già questa mattina ha compiuto su Roma, i voli con cui i piloti prendono confidenza con la zona fissando punti di riferimento che poi useranno in particolare durante le manovre di riunificazione della pattuglia.

I sorvoli di oggi non hanno mancato di sollevare curiosità perché in questi giorni non vi sono ricorrenze come il 2 giugno o il 4 novembre che ci hanno abituato al passaggio delle Frecce.

In estate la giornata di celebrazione dell’anniversario ha visto anche il presidente Sergio Mattarella ammirare a Rivolto il tricolore più vasto del mondo, lungo 5 chilometri e largo cento metri, simbolo dell’eccellenza dei piloti dell’Aeronautica militare e delle aziende italiane.

La Pattuglia acrobatica nazionale, l’unica nella formazione 9+1, è stata più volte premiata quale migliore del mondo, quella più capace di rinnovare costantemente il repertorio della figure disegnate in cielo che sono diventate sempre più complesse e affascinanti.

Per quanto riguarda, invece, la squadriglia dell’Armée de l’Air (Paf – Patrouille Acrobatique de France) è stata costituita prima della Pan (1953) ma dal 1960 in poi la rivalità fra queste pattuglie ha regalato agli spettatori una memorabile gara che continua tutt’ora alla ricerca di figure sempre nuove e sempre più spettacolari.

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.

Leggi anche: Roma, visita del presidente francese Macron: strade chiuse al Centro

Roma, visita del presidente francese Macron: strade chiuse al Centro