Roma, crolla impalcatura: 67enne operaio all’ospedale in codice rosso

A seguito dell'incidente il cantiere è stato sequestrato e tre persone sono state denunciate

incidente ostia

Gravissimo incidente sul lavoro e dramma sfiorato questa mattina a Roma in Piazza Santa Maria Ausiliatrice – zona Furio Camillo – all’altezza Via Manlio Torquato, dove un operaio di 67 anni è rimasto ferito a seguito del crollo dell’impalcatura su cui si trovava per portare a termine i lavori di ristrutturazione di un edificio.

A seguito dell’incidente il cantiere è stato sequestrato e tre persone sono state denunciate

La struttura è franata per cause ancora da accertare e, tra l’altro, ha danneggiato un’auto in sosta. L’uomo è stato trasportato immediatamente in codice rosso all’ospedale San Giovanni e lotta tutt’ora tra la vita e la morte. Sono partite immediatamente le verifiche del caso, con l’arrivo sul posto delle pattuglie della Polizia Locale, VII Gruppo “Ex Appio”. A seguito dei rilievi gli agenti hanno provveduto al sequestro dell’intero cantiere ed al momento sono tre le persone denunciate per le lesioni commesse in violazione delle norme per la prevenzione degli infortuni sul lavoro. Adesso le indagini dei caschi bianchi proseguono serrate per risalire ad ulteriori presunte responsabilità riguardo all’accaduto.

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.

Roma, operaio cade su un campo da padle e muore