Roma, controlli G20: bastona agente. Arrestato 57enne albanese

In via Cristoforo Colombo per i controlli G20 all'altezza di via di Grotta Perfetta

polizia locale roma capitale

Attimi di tensione quest’oggi all’Eur, con un albanese di 57 anni che, durante uno dei tanti controlli di sicurezza in vista dell’imminente vertice del G20 ha aggredito un funzionario della polizia locale con un bastone.

I fatti sono avvenuti in via Cristoforo Colombo, all’altezza di via di Grotta Perfetta

Per questo motivo l’uomo è stato arrestato da una pattuglia dell’VIII Gruppo Tintoretto in servizio nella zona. I fatti sono avvenuti in via Cristoforo Colombo, all’altezza di Via di Grotta Perfetta, alla Montagnola.

Rifiutando di sottoporsi agli accertamenti, il cittadino albanese ha reagito ed ha colpito con violenza il poliziotto, ma in un attimo è stato disarmato, bloccato ed arrestato. Adesso dovrà rispondere davanti alle autorità competenti del reato oltraggio, resistenza, lesioni a pubblico ufficiale e porto abusivo d’armi, dato che oltre al bastone è stato trovato senza valido motivo in possesso di un coltello.

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.

Roma, ambulante cerca di accoltellare agenti della polizia locale. Arrestato