Inclusione, a Ostia le Poste “parlano” la lingua dei segni

Grande novità per i webinar completamente gratuiti di Educazione Digitale organizzati da Poste Italiane.

poste lingua dei segni

Grande novità per i webinar completamente gratuiti di Educazione Digitale organizzati da Poste Italiane.

Il 27 ottobre alle 16, Poste Italiane ha deciso di inaugurare l’utilizzo di un interprete in grado di veicolare i contenuti della sessione didattica sulle nuove tecnologie e sul digitale esprimendosi nella Lingua Italiana dei Segni.

Con questa iniziativa, Poste intende proseguire con l’obiettivo di favorire una sempre più ampia inclusività fornendo la possibilità di fruizione di servizi e iniziative finalizzate ad ampliare le conoscenze di tutti i cittadini su tematiche di grande attualità quali, come in questa occasione, la “rivoluzione” tecnologica e digitale.

Le Poste parlano la lingua dei segni: come partecipare al webinar

 
A Ostia e a Civitavecchia sono già molte le richieste di adesione pervenute ma per conoscere le modalità di partecipazione e prenotarsi all’iniziativa è ancora possibile rivolgendosi in uno degli uffici postali del territorio presso i quali iscriversi attraverso il link o il QRCode dedicati presenti sugli inviti in dotazione.

Durante la sessione della durata di un’ora circa, il relatore, affiancato dall’interprete della lingua dei segni, utilizzando un linguaggio chiaro e facilmente comprensibile, metterà a disposizione dei partecipanti le proprie conoscenze per permettere di sfruttare le opportunità offerte dall’evoluzione tecnologica e digitale come rimanere in contatto con parenti e amici anche lontani attraverso chat e videochiamate, gestire il proprio denaro direttamente dal palmo della mano attraverso il proprio smartphone, acquistare prodotti in ogni angolo del mondo e riceverli dove e quando si vuole oppure scoprire come alcuni oggetti di uso quotidiano siano in grado di assolvere funzioni diverse e di comunicare tra loro. Verranno inoltre forniti spunti utili sul tema della sicurezza.

I partecipanti al termine della sessione avranno a disposizione un questionario volontario e anonimo attraverso il quale potranno descrivere il loro rapporto col mondo tecnologico e digitale e indicare quali argomenti desiderano approfondire in successivi incontri tematici.

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.

Leggi anche: Ostia Antica, arriva il divieto di sosta davanti Poste e farmacia

Ostia Antica, arriva il divieto di sosta davanti Poste e farmacia