Acilia: autista ATAC picchiato e preso a sassate il mezzo in servizio

Autista ATAC aggredito su via di Acilia: aveva fatto scendere dal bus "016" l'uomo che stava importunando i passeggeri

carabinieri

Acilia: un altro grave episodio di aggressione ad un autista dell’ATAC in servizio, si è verificato oggi poco dopo le 13.30 su via di Acilia. In un orario in cui il bus della linea “016”, era pieno di ragazzi di ritorno da scuola, un uomo ha iniziato ad importunare i passeggeri tanto da richiedere l’intervento dell’autista che lo ha fatto scendere. L’aggressore a quel punto, ha dato in escandescenza e con un vetro di bottiglia ha ferito il conducente, e ha lanciato sassi contro il mezzo infrangendone la portiera. Sul posto sono intervenuti Carabinieri e Polizia Locale, ma l’uomo è riuscito a fuggire.

Autista ATAC aggredito su via di Acilia: aveva fatto scendere dal bus “016” l’uomo che stava importunando i passeggeri

Intorno alle 14 di oggi, un autista dell’ATAC è stato ancora una volta vittima di violenza durante il servizio. Il conducente dell’autobus di linea “016”, che va da Monti San Paolo ad Acilia, è dovuto intervenire per far scendere dal mezzo, un uomo che stava infastidendo i passeggeri a bordo. Ma una volta a terra, costui, un romano di 58 anni, già noto alle forze dell’ordine, si è rivoltato al conducente e lo ha assalito tagliandolo con un vetro rotto.

L’autista ferito ha tentato di riportare alla calma il suo aggressore, che era andato in escandescenza, ma questi ha continuato a minacciarlo con il frammento di vetro e ha iniziato a lanciare sassi contro i vetri del bus, infrangendone la portiera centrale, prima di riuscire scappare a piedi per le vie limitrofe verso la zona di San Giorgio di Acilia.

Acilia: autista ATAC picchiato e preso a sassate il mezzo in servizio 1

Le cause che hanno scatenato la violenza di questa mattina, sono al momento al vaglio delle Autorità. Sul posto dell’aggressione, sono intervenuti i Carabinieri di Acilia e la Polizia Locale, che hanno provveduto a chiudere la strada con i mezzi operativi per il tempo necessario a far tornare in sicurezza la zona.

L’autobus ATAC interessato della linea “016”, stava transitando nella carreggiata di via di Acilia in direzione Colombo, quando il 58enne a bordo del bus ha iniziato a dare in escandescenza tanto da costringere l’autista a fermare il mezzo e cercare di allontanare l’uomo per proteggere i passeggeri.

L’aggressore si è dileguato alla vista delle forze dell’ordine, scappando all’altezza di via Stefano Assemani e introducendosi nel quartiere, facendo purtroppo perdere le sue tracce.

Intanto i militari della Stazione di Acilia, hanno identificato il soggetto e lo hanno denunciato a piede libero per lesioni aggravate, danneggiamento aggravato e interruzione di pubblico servizio.

L’autista che è coraggiosamente intervenuto per proteggere i passeggeri, è stato portato al Pronto Soccorso del Sant’Eugenio e fortunatamente se la caverà con 5 giorni di prognosi.

L’episodio di questa mattina, si aggiunge ad una serie lunghissima di casi simili e di ugual gravità accaduti a Roma dall’inizio dell’anno. Trentotto le aggressioni denunciate a danno di conducenti e mezzi (leggi qui).

Eclatante fu l’episodio che alla fine di giugno, vide protagonista un monopattino, lanciato con forza da un vandalo contro un bus fermo in sosta a Circonvallazione Cornelia. L’uomo, non abbastanza soddisfatto del suo gesto distruttivo, picchiò l’autista e l’agente della Polizia Locale, intervenuti per bloccarlo (leggi qui).

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.

Violenta aggressione ad autista Atac e sassaiola contro un bus. La denuncia