Aggredita mentre porta a spasso il cane. Arrestato il violento. È l’ex compagno

La donna è stata portata all'ospedale Grassi per essere medicata

aggredita ostia polizia

Fiumicino: una donna è stata aggredita sul Lungomare della Salute mentre, con un’amica, stava portando a spasso il cane. Un 43enne, originario della Puglia, è finito in manette. È l’ex compagno

Una donna è stata aggredita dall’ex compagno. L’uomo è stata arrestato

Era uscita di casa per fare una passeggiata e portare a spasso il cane, ma si è trovata davanti l’ex compagno che l’ha aggredita e le ha rubato il cellulare.

L’ennesimo episodio di violenza su una donna è accaduto a Fiumicino sul Lungomare della Salute. Il violento è stato fermato dalla Polizia grazie all’altra donna presente che, assistendo alla scena, ha chiamato il 112 NUE per chiedere aiuto.

Bloccato, N.P. è stato arrestato per rapina, lesioni e resistenza a Pubblico Ufficiale. All’interno della sua auto gli agenti hanno trovato il cellulare della donna, portata al Grassi per essere medicata e glielo hanno poi restituito.

I fatti

Agli agenti del commissariato Fiumicino, diretto da Catello Somma, la vittima ha riferito di aver avuto una relazione con l’uomo, N.P. 43enne originario della Puglia e di averla interrotta da qualche tempo.

Il 43enne, conoscendo le sue abitudini, quella sera si era appostato vicino alla sua abitazione e, quando è uscita, l’ha aggredita a parole per poi passare a spintonarla, fino a farla cadere a terra, strappandole la tasca dei pantaloni al fine di sottrarle il cellulare. Quando l’uomo si è accorto che l’amica stava telefonando per chiedere aiuto, è fuggito a bordo della sua auto portandosi via il telefono rubato.

Durante il racconto, il 43enne è tornato, con fare minaccioso ed aggressivo nei confronti di tutti i presenti, sul luogo del delitto e, quando i poliziotti hanno cercato di calmarlo, lui gli si è scagliato contro spintonandoli.

 

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.

 

Isola Sacra, due auto completamente distrutte dopo un incidente: illesi i conducenti