Roma: violenza di gruppo su tre minori. Trovate le prime due responsabili

Roma: aggressione di gruppo a tre adolescenti a Campo de Fiori a settembre scorso. Trovate le prime due minori responsabili della violenza

polizia

Roma Centro: sono stata identificate dalla IV Sezione della Squadra Mobile di Roma, le due ragazze protagoniste di una violenta aggressione di gruppo a danno di tre ragazze, avvenuta una sera dello scorso settembre, in Piazza Campo dè Fiori.

Aggressione a tre adolescenti a Campo dè Fiori, trovate le prime due minori responsabili

Non è purtroppo il primo casi di violenza tra minori che ci capita di affrontare. Altri episodi recenti, hanno visto coinvolti dei giovanissimi, che specialmente in gruppo seminavano il terrore per le vie del centro, non solo intimorendo verbalmente ma proprio aggredendo fisicamente i loro coetanei, come raccontavamo in questo articolo (leggi qui).

In questo caso, a seguito di accurate indagini delegate dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Roma, alla IV Sezione della Squadra Mobile di Roma, specializzata in reati in danno di minori, sono state identificate proprio le due ragazze che avevano dato inizio all’aggressione.

In quella sera di settembre, una delle responsabili aveva avvicinato tre adolescenti romane, minorenni, che erano uscite insieme per fare una passeggiata in centro, e proprio mentre transitavano in Piazza Campo dè Fiori, senza alcun motivo, aveva iniziato ad aggredirle verbalmente.

Le tre ragazze vittime delle offese avevano cercato di allontanarsi ma bene presto si sono viste raggiunte da altre due ragazze che dalle brutte parole sono passate a infliggere schiaffi, spinte, sputi e tirate di capelli. Le giovani si sono infine ritrovate nell’incubo di un branco composto da una ventina di coetanei, sopraggiunti perché chiamati a dare manforte, che urlavano e incitavano alla violenza.

Il gruppo di adolescenti, che ha fatto muro circondando le tre vittime, si è poi dileguato alla vista di una pattuglia della Polizia di Stato in transito nella piazza, alla quale le tre giovani sono poi riuscite a chiedere aiuto, nonostante le minacce ricevute nel caso avessero denunciato l’accaduto.

Intanto, le prime due ragazze identificate sono ora indagate in concorso tra loro per i reati aggravati di percosse, lesioni e minacce, mentre le attività investigative proseguono, per identificare gli altri componenti del gruppo.

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link e digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.

Baby gang spadroneggiava in zona Marconi: denunciati in 14 (VIDEO)