Roma: ladro rapina un’agenzia immobiliare e spara al dipendente che aveva tentato di reagire

Dipendente di agenzia immobiliare di Roma tenta di sventare una rapina a mano armata. Resta ferito da un colpo sparato nella colluttazione

carabinieri

Panico questa mattina all’interno di un’agenzia immobiliare di Casalotti, via Casal Selce, 383 a Roma. Un rapinatore si introduce nel negozio con l’intento di portare via il denaro dal negozio. Il dipendente in turno di lavoro in quel momento, non accetta di subire il furto e nel tentativo di sventarlo viene ferito del ladro che per divincolarsi e fuggire esplode un colpo di pistola. L’uomo rimasto ferito è attualmente ricoverato all’Aurelia Hospital, ma non è in pericolo di vita.

Dipendente di agenzia immobiliare di Roma tenta di sventare una rapina a mano armata. Resta ferito da un colpo sparato nella colluttazione

Nella ricostruzione fatta ai Carabinieri del Nucleo Operativo Cassia, il rapinatore, poi sfuggito a seguito della colluttazione avuta con il dipendente dell’agenzia rimasto ferito, non era solo, ma con un complice che a bordo di uno scooter gli ha permesso di scappare.

Il ladro si era introdotto a volto coperto nel negozio intorno alle 10.00 di quasta mattina, e con un’arma aveva minacciato i dipendenti presenti in quel momento, per farsi dare i soldi che potevano trovarsi nel cassetto della scrivania.

Roma: ladro rapina un’agenzia immobiliare e spara al dipendente che aveva tentato di reagire 1
Via di Casal Selce, nel punto dove questa mattina è avvenuta la rapina con il ferimento del dipendente dell’agenzia immobiliare

Uno dei dipendenti però, non ha accettato di subire il furto ed ha tentato di sventarlo intraprendendo una colluttazione con il rapinatore, che per liberarsi dalla presa nel corpo a corpo, ha fatto partire un colpo di pistola ferendo l’impiegato al polpaccio, impedendogli così di correre per incorrerlo. Il ladro è infatti riuscito a scappare fuori, e ad allontanarsi velocemente grazie ad un complice che lo aspettava con uno scooter all’esterno del negozio.

Il dipendente è stato immediatamente soccorso dagli operatori dell’Ares 118, giunti sul posto insieme ai Carabinieri del Nucleo Operativo Cassia, che stanno indagando sulla dinamica dopo aver raccolto le testimonianze degli altri dipendenti sotto choc, per capire come sia partito il colpo e intanto sono sulle tracce del rapinatore e il suo complice

Il lavoratore ferito si trova attualmente ricoverato all’Aurelia Hospital, le sue condizioni non sono preoccupanti circa il pericolo di vita.

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.