Trovato il cadavere di una trans: ha una ferita alla testa

Il cadavere si trovava in un canale di scolo delle acque piovane. Indagano i carabinieri

Era in un canale delle acque di scolo, semisvestita e con una ferita alla testa. Gli investigatori non escludono alcuna pista sulle cause del decesso di quella trans, incluso l’omicidio.

Il cadavere si trovava in un canale di scolo delle acque piovane. Indagano i carabinieri

Il cadavere di una transessuale è stato ritrovato stamattina all’interno di un canale di scolo, lungo la via Prenestina, all’altezza del civico 486, nel comune di Roma. L’allarme è scattato quando un passante ha fermato una pattuglia dei carabinieri nei pressi di un’area di servizio per segnalare la presenza del corpo di una persona nei pressi di un canale di scolo.

Secondo le prime informazioni, si tratterebbe del corpo di una transessuale e presenterebbe una evidente ferita alla testa. Sul posto i carabinieri della compagnia Montesacro e della VII sezione del nucleo investigativo di Roma per i rilievi.

La trans era un cittadino brasiliano.

Sono in corso indagini, anche attraverso l’acquisizione delle immagini di videosorveglianza della vicina stazione di servizio. Non si esclude nessuna ipotesi, compresa quella dell’omicidio.

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.

Auto pirata travolge pedone con cane al guinzaglio: codice rosso, morto l’animale