Cerveteri: estate di lavoro intenso in arrivo per la Protezione Civile

I volontari saranno impegnati tra campagna antincendio, servizi in spiaggia e supporto alla popolazione.

protezione civile anti incendio

Con l’arrivo dell’estate e della stagione balneare entrano nel vivo le attività della Protezione Civile di Cerveteri, che si è organizzata tra campagna antincendio, servizi in spiaggia e supporto alla popolazione.

Cerveteri: con l’estate entrano nel vivo le attività della Protezione Civile

Sarà un’estate di lavoro intenso per il Gruppo Comunale di Protezione Civile di Cerveteri coordinato dal Funzionario Renato Bisegni. Quest’anno più che mai i volontari moltiplicheranno il loro impegno su più fronti, con diversi servizi speciali.

La campagna antincendio

Tra le attività che impegneranno maggiormente la Protezione Civile, la campagna antincendio. Verranno impiegati ben 4 mezzi, tra cui 3 pick-up e una autobotte. Visti i tanti episodi di incendi segnalati negli scorsi anni durante i mesi estivi, sarà necessario poter contare su tutta la forza lavoro e su tutti i mezzi a disposizione per non farsi trovare impreparati.

protezione civile cerveteri

Assistenza in spiaggia

Come nel 2020, causa pandemia, ci si aspetta un grande afflusso di turisti romani sulla costa di Cerveteri. Per questo motivo il Comune si è attrezzato con la riapertura della campagna di assistenza in spiaggia lungo l’arenile di Campo di Mare.

Si tratta di un servizio studiato diversamente rispetto al passato e consterà di un  pattugliamento a riva effettuato a piedi dal personale soccorritore, dotato di defibrillatore e tutto l’occorrente per attività di primo intervento, oltre al gommone pronto in mare, che coprirà lo specchio d’acqua compreso tra Torre Flavia e la base di Furbara per garantire assistenza ad eventuali imbarcazioni o natanti in difficoltà.

Assistenza alla popolazione

Continuano inoltre le attività di assistenza alla popolazione, attraverso la consegna di pacchi di generi alimentari, presidi DPI e farmaci da banco alle persone che ne fanno richiesta e le attività di ricerca di persone disperse in aree boschive. Anche in questo caso, in servizio con il Gruppo Comunale di Protezione Civile, enduristi e 8 unità cinofile con rispettivo conduttore.

Auguri di buon lavoro alla Protezione Civile sono arrivati dal sindaco di Cerveteri, Alessio Pascucci, che ha dichiarato:

Auguro a Volontari e Volontarie e al nostro Funzionario Renato Bisegni un buon lavoro, certo che anche durante questa estate con la loro professionalità e attività rappresenteranno una fonte di sicurezza e affidamento per tutta la collettività in particolar modo durante le fasi più dure dell’emergenza sanitaria, hanno più volte dimostrato quanto la loro attività sia preziosa per la collettività.

Il nostro è un territorio estremamente vasto, dove un lavoro e una presenza costante sono fondamentali, soprattutto nei periodi estivi quando con l’arrivo di villeggianti e visitatori la popolazione aumenta sensibilmente e di pari passo anche le necessità di tutti. A loro tutti, il mio ringraziamento per il supporto continuo in favore della nostra città“. – ha concluso Pascucci.

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.