Ostia, tornano i produttori diretti del mercatino bio

Da questa mattina è ripreso il mercatino bio di piazza Tor San Michele. Riconosciuto dall’amministrazione il valore sociale dell’evento

mercatino bio di piazza Tor San Michele

E’ tornato il mercatino bio di piazza Tor San Michele. Da questa mattina e per ogni sabato una ventina di produttori diretti torneranno a proporre ortofrutta, latticini, miele e vino da loro stessi raccolti e preparati con tutte le certificazioni previste dalle norme sulla produzione biologica.

Da questa mattina è ripreso il mercatino bio di piazza Tor San Michele. Riconosciuto dall’amministrazione il valore sociale dell’evento

Quello ottenuto dall’associazione “Il bio della Valle” di Caterina Della Valle è un importante risultato: dopo tante incertezze dovute prima alle opinabili interpretazioni municipali sui regolamenti poi alle altalenanti disposizioni contro il contagio, l’amministrazione locale ha riconosciuto il valore del mercatino. “Ci teniamo a ringraziare l’assessore capitolino alle Attività produttive che, riconoscendo l’importanza dell’iniziativa, ha autorizzato la riapertura del mercatino già a partire dalla zona arancione” sottolinea Caterina Della Valle.

Da oggi e per ogni sabato, dunque, dalle ore 8,30 alle ore 13, saranno presenti sullo square centrale di piazza Tor San Michele le aziende agricole destinate alle produzioni biologiche certificate. Su una ventina di banchi sarà possibile scegliere e acquistare frutta e verdura, pane, dolci e prodotti da forno, miele, vino, formaggi ed olio, rigorosamente di origine biologica.

Gli organizzatori garantiscono il rispetto di tutte le prescrizioni anti-contagio, dal distanziamento sia tra i banchi che dei clienti, alla segnalazione del percorso da seguire alla presenza dei volontari dell’Associazione Nazionale Carabinieri per impedire gli assembramenti.

Le riaperture: ecco tempi e modi nei piani del Governo