Pedofilo all’Infernetto: l’allarme corre sui social

"Pedofilo all'Infernetto. Attenti al pedofilo". E' scritto in maiuscolo su un post del gruppo Facebook Infernetto e Dintorni.

pedofilo infernetto

“Pedofilo all’Infernetto. Attenti al pedofilo”. E’ scritto in maiuscolo su un post del gruppo Facebook Infernetto e Dintorni. L’allarme è lanciato da un cittadino dell’Infernetto che racconta un inquietante episodio avvenuto ieri, mercoledì 24 febbraio.

Un uomo a bordo di un furgone bianco avrebbe spiato alcuni bambini intenti a giocare nel recinto della chiesa di San Corbiniano, in via Ermanno Wolf Ferrari, ovvero la via centrale del quartiere.

Stando a quanto riportato dai testimoni, l’uomo avrebbe quindi richiamato l’attenzione di alcune bambine, per poi calarsi i pantaloni di fronte a loro.

Pedofilo all’Infernetto: il post su Facebook

“Un uomo era fermo fuori con un furgone bianco – si legge ne post – Pare che abbia chiamato delle bambine che erano lì. Quando si sono girate il pedofilo ha aperto i suoi pantaloni per mostrare le sue parti intime. Non so altro. Spero ci sia stata una denuncia ai Carabinieri”.

Il lavoro delle forze dell’ordine

Né ai carabinieri né alla polizia sono arrivate denunce. I miliari rispondono che, a loro, l’episodio non risulta. Gli agenti del Commissariato di Ostia, invece, hanno raccolto la segnalazione e sospettano che possa trattarsi di un uomo già denunciato tempo fa e che, quindi, potrebbe essere tornato a manifestarsi con questi atteggiamenti.

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.

Leggi anche: Infernetto, dopo la tragedia di Saranga via Alaleona ancora a rischio inondazioni