Dragona, pregiudicato di 49 anni in arresto per spaccio

Nonostante fosse agli arresti domiciliari per reati legati alla droga, l'uomo è stato trovato in possesso di stupefacenti

ostia

Un pregiudicato italiano di 49 anni è stato arrestato sabato 30 gennaio ad Acilia, nella zona di Dragona, con l’accusa di spaccio di droga.

I poliziotti del Decimo Distretto di Polizia, diretti dal dirigente Antonino Mendolia, a seguito di accurate indagini hanno scoperto che l’uomo – nonostante fosse già agli arresti domiciliari per lo stesso tipo di reato – nascondeva in casa sostanze stupefacenti.

dragona

In seguito a una perquisizione domiciliare gli agenti hanno trovato infatti nell’abitazione di D.C., il pregiudicato 49enne, 100 grammi di hashish confezionati in una pellicola trasparente, pronti ad essere rivenduti nel mercato dello spaccio locale.

L’uomo era già stato condannato in precedenza per spaccio, e stava scontando ai domiciliari la pena frutto della sentenza dei giudici. Il nuovo arresto è stato convalidato oggi, 1° febbraio, durante l’udienza per direttissima.

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.

Leggi anche: Acilia, non si ferma all’alt: arrestato dopo una fuga a folle velocità

Acilia, non si ferma all’alt: arrestato dopo una fuga a folle velocità