Garbatella: sventato furto in appartamento, ma uno dei due ladri riesce a scappare

fiumicino

Sono stati sorpresi mentre si calavano dal secondo piano di una palazzina di Via Giovannipoli, a Roma, dove avevano appena rubato. La polizia ha sventato un furto in un appartamento della Garbatella, non riuscendo però a prendere entrambi i responsabili. Finisce in manette “soltanto” un 24enne romano.

Roma, Garbatella: i dettagli del furto sventato in Via Giovannipoli

Non è stata un’operazione semplice quella degli agenti dell’ottavo distretto di Tor Carbone, che grazie ad una segnalazione di un cittadino al 112, sono intervenuti in Via Giovannipoli sventando un furto e restituendo il bottino alla proprietaria.

I due ladri stavano fuggendo calandosi dalla grondaia dell’edificio dopo aver saccheggiato l’appartamento, quando è intervenuta la Polizia. Per fuggire i malviventi hanno aggredito i poliziotti con un grosso cacciavite. Nella colluttazione uno dei due è riuscito a fuggire, mentre l’altro, un 24enne romano, è stato bloccato e arrestato.

Il ragazzo è stato subito perquisito e trovato in possesso di 100 euro, insieme a diverse monete da 1 euro e 2 euro prelevate da un salvadanaio. Inoltre, il giovane aveva indosso un cacciavite lungo 40cm e un paio di guanti.

Mentre gli agenti sono alla ricerca del complice, H.M., il 24enne romano poi accertato avere numerosi precedenti di polizia, al termine degli accertamenti è finito in manette e dovrà rispondere davanti all’Autorità Giudiziaria di rapina.

Si ipotizza che i due siano i responsabili di altri furti avvenuti di recente nella zona. Gli inquirenti stanno lavorando su questa pista. Intanto i soldi sono stati restituiti alla legittima proprietaria, mentre il resto del materiale rinvenuto è stato sottoposto a sequestro.

Leggi anche Ostia: controlli a tappeto della Polizia. Chiuso un bed and breakfast illegale

Ostia: controlli a tappeto della Polizia. Chiuso un bed and breakfast illegale