Roma, armi e munizioni in una cantina dell’Eur: arrestato un 42enne

carabinieri civitavecchia

Blitz dei carabinieri della stazione Roma Eur in casa di un 42enne romano: durante la perquisizione dell’abitazione i militari hanno scoperto un deposito di armi e munizioni, nascosto nella cantina dell’uomo. Un secondo arsenale è stato rinvenuto a Pomezia: arrestato un 54enne che nascondeva in casa 5 pistole e una mitragliatrice (leggi qui la notizia).

Roma, scoperto un deposito di armi e munizioni all’Eur

A seguito di una lunga indagine i carabinieri hanno individuato in una casa dell’Eur un deposito di armi e munizioni.

I militari hanno raggiunto ieri mattina l’abitazione, di proprietà di un 42enne romano, l’hanno perquisita e all’interno della cantina hanno rinvenuto e sequestrato 73 cartucce calibro 9×17, e due pistole a salve prive del tappo rosso.

I carabinieri della stazione Roma Eur hanno arrestato l’uomo, senza occupazione e con precedenti, con le accuse di detenzione abusiva di munizioni e omessa denuncia di materiali esplodenti, detenzione illegale di armi comuni da sparo e detenzione di giocattoli trasformati in armi.

Tutto il materiale rinvenuto è stato sequestrato mentre l’arrestato, a seguito del rito direttissimo, è stato sottoposto all’obbligo di dimora nel comune di Roma e all’obbligo di permanenza in casa nelle ore notturne.

Leggi anche: Pomezia: aveva in casa 5 pistole e una mitragliatrice. Arrestato 54enne

Pomezia: aveva in casa 5 pistole e una mitragliatrice. Arrestato 54enne