Pomezia: aveva in casa 5 pistole e una mitragliatrice. Arrestato 54enne

L’uomo dovrà rispondere di porto e detenzione di armi comuni da sparo ed armi clandestine nonché del reato di ricettazione
pistole
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email

I Carabinieri di Pomezia hanno arrestato un 54enne che nascondeva in casa 5 pistole e una mitragliatrice. L’uomo ora si trova nel carcere di Velletri.

Pomezia: l’arresto del 54enne che nascondeva in casa pistole e mitragliatrici

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Pomezia hanno arrestato un 54enne, residente a Ciampino, ma da anni domiciliato a Pomezia, già noto alle forze dell’ordine, trovato in possesso di 5 pistole ed una pistola mitragliatrice illegalmente detenute.

I militari, nella prima mattinata di ieri, si sono recati presso l’abitazione del 54enne per eseguire una perquisizione domiciliare quando l’uomo, sentendo i carabinieri che stavano citofonando al suo campanello ha buttato dalla finestra un grosso zaino di colore nero che conteneva le armi.

A nulla è valso il tentativo maldestro del 54enne, poiché altri Carabinieri avevano cinturato l’abitazione dell’uomo riuscendo così a notare il gesto e a recuperare. All’interno dello zaino sono state rinvenute 5 pistole, di cui due oggetto di furto in abitazione e due con la matricola abrasa, nonché una pistola mitragliatrice, modello Uzi, calibro 9, con silenziatore e mirino laser con moltissimi proiettili. A casa dell’uomo i militari sono stati rinvenuti un passamontagna e tre parrucche. Il tutto è stato posto sotto sequestro.

Il 54enne è stato accompagnato presso il carcere di Velletri dovrà rispondere di porto e detenzione di armi comuni da sparo ed armi clandestine nonché del reato di ricettazione.

 

Leggi anche Pomezia: il Borgo di Pratica di Mare è ancora chiuso

Pomezia: il Borgo di Pratica di Mare è ancora chiuso