Calcio, Eccellenza: 0-0 tra Fiumicino e Cerveteri. Intanto, il Covid fa paura…

Finisce in parità il big match della terza giornata di Eccellenza. Intanto il calcio dilettantistico trema per la nuova impennata di contagi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email
Loading the player...

0-0 al Desideri tra Fiumicino e Città di Cerveteri. Nel primo tempo meglio gli ospiti che fanno paura più volte a Molon, ma nella ripresa è il Fiumicino a recriminare per una traversa colpita da Bove.

Calcio a porte chiuse

La partita valevole per il girone A del campionato di Eccellenza è stata disputata a porte chiuse per il rispetto delle norme anti-Covid. L’impennata di contagi ha avuto come conseguenza il divieto agli sport amatoriali di contatto. Ma anche il mondo dello sport dilettantistico non è tranquillo.

Calcio, paura per un nuovo stop

“Io penso che le istituzioni debbano tenere bene in mente che se ci dovessimo fermare di nuovo non saremmo più in grado di ripartire”, ha dichiarato il presidente del Fiumicino Simone Munaretto che conclude “Abbiamo già ammortizzato sette mesi di fermo, sarebbe un disastro fermarci nuovo. Secondo me uno nuovo stop non converrebbe a nessuno”.

Domenica prossima: Pomezia-Fiumicino, Cerveteri-Tarquinia.

 

Potrebbero interessarti