Cerveteri, sale l’entusiamo dei tifosi. Ad agosto la campagna abbonamenti con prezzi popolari

Il derby con il Ladispoli riaccende gli animi e scalda la tifoseria etrusca
Cerveteri calcio
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email

La vera risorsa del Cerveteri potrebbero diventare i tifosi. La società e il neo presidente Fabio Iurato li chiamerà a raccolta, farà di tutto per riconquistare la fiducia del popolo verde azzurro.  Il numero uno del club è pronto a un dialogo con la tifoseria per condividerne iniziative volte alla coinvolgimento. Ad agosto partirà la campagna abbonamenti, i prezzi saranno popolari, un segnale di speranza per portare più tifosi allo stadio.

Cerveteri, riapertura tribuna

Intanto si pensa alla riapertura della Tribuna San Paolo, dove alla partita si assiste meglio sia seduti che in piedi , oltre al fatto che è in prossimità del campo e sprigiona, quindi, l’entusiasmo che serve ai calciatori. Per ora sembra che non ci sia l’agilibilità, ma non si spiega come una tribuna costruita nel 1991, 29 anni fa, non abbia la certificazione per assistere alle gare.

TIFOSI IN FERMENTO L’asset del Cerveteri, dunque, dovranno essere i tifosi. Iurato lo ha detto e sostenuto che i presidenti passano ma i tifosi rimangono per sempre. Insieme a loro vuole condividere gioie e dolori, portare il club dove merita e far capire che anche le famiglie sono parte integrante del progetto. In Eccellenza tornano dei grandi big match. Il derby con il Ladispoli e le sfide con Civitavecchia e Fiumicino sono appuntamenti a cui si è chiamati a non mancare.  In città sembra che ci sia curiosità ed entusiasmo, i tifosi attendono che Iurato ufficializzi i primi colpi di mercato.

Ti potrebbe interessare leggere anche: Città di Cerveteri: torna l’allenatore della C2 Stefano Di Chiara

Potrebbero interessarti