Borgo San Martino, il futuro la prossima settimana: presentata domanda di ripescaggio in Promozione

Settimana cruciale per il Borgo San Martino in attesa di conoscere l’esito della domanda di ripescaggio in Promozione. Il club giallonero nato 5 anni fa è pronto a disputate un torneo difficile ma al contempo denso di sorprese.  Il presidente Lupi: “Siamo pronti per fare molto bene”
Borgo San Martino
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email

Settimana cruciale per il Borgo San Martino in attesa di conoscere l’esito della domanda di ripescaggio in Promozione. Il club giallonero nato 5 anni fa è pronto a disputate un torneo difficile ma al contempo denso di sorprese.

Squadra e dirigenza, infatti, si sono organizzate per non farsi trovare impreparati e sperare che la domanda venga accolta. Intanto la società ha reso noto che dal prossimo campionato giocherà al Sale di Ladispoli , una collaborazione  nata con l’US Ladispoli società che si è resa molto disponibile nell’ospitare i giallo neri. La campagna acquisti, già iniziata, si concluderà con gli ultimi colpi di mercato che sono in stand by per via dell’incognita   campionato che si disputerà.

Borgo San Martino, Lupi: “Stiamo facendo una grande squadra”

“Qualunque categoria sia stiamo facendo una grande squadra – commenta il presidente Lupi – abbiamo un grande progetto in cantiere, ci stiamo lavorando per portare questi colori ad essere protagonisti in breve tempo. In cinque anni – continua Lupi – abbiamo superato ogni rosea attesa, arrivando dove siamo ora a un passo dalla Promozione.  Se non sarà con il ripescaggio ci arriveremo sul campo, crediamo molto e  siamo convinti che l’allenatore, Bernardini e il diesse Discepolo, abbiano costruito una squadra vincente e molto competitiva”.

Ti potrebbe interessare leggere anche: Calcio, cambio sulla panchina del Borgo San Martino: arriva Emiliano Bernardini

Potrebbero interessarti