Nuoto Master, nuove regole anti-covid per le gare

La Federazione emana norme per la riduzione del contagio da covid-19: niente gare a staffetta e conferma dei tempi base della stagione passata
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email

La Federazione Italiana Nuoto emetterà nei prossimi giorni il nuovo regolamento per il Nuoto Master, la disciplina che riguarda gli atleti che abbiano superato i 24 anni senza limiti d’età. ADN Kronos, intanto, ha segnalato alcune anticipazioni di ciò che cambia in tempo di pandemia.

Com’è noto, il Nuoto Master è quella disciplina riservata a quegli atleti che abbiano superato il 24° anno di età e che vogliono qualcosa di più rispetto al classico nuoto “libero”. E, come per la disciplina principale, anche l’attività master ha aspetti agonistici che la ricalcano: si fa parte di una squadra, c’è almeno un allenatore ed una struttura che organizza gli allenamenti secondo uno schema ben preciso e c’è anche una stagione di gare a livello nazionale, che prevede dei meeting e dei campionati regionali ed italiani.

Il perdurare dello stato d’emergenza da pandemia covid-19, però, impone la necessità di rivedere gli aspetti legati all’agonistica. E a questo serve il nuovo Regolamento Nuoto Master. Innanzitutto, le Società organizzatrici, titolari delle manifestazioni master, i dirigenti, i tecnici e gli atleti sono tenuti alla piena osservanza delle «Misure di sicurezza da adottare nelle piscine per le competizioni sportive» emanate dalla Fin e delle prescrizioni delle autorità competenti volte alla riduzione del rischio di contagio da Covid-19.

Poi, nella consapevolezza della criticità dell’attuale fase dell’emergenza sanitaria, fino a dicembre 2020, nelle manifestazioni master non possono essere svolte gare di staffetta di Nuoto Master.

Viste le difficoltà riscontrate nello svolgimento delle manifestazioni master a livello nazionale ed internazionale nella scorsa stagione, per la stagione 2020-2021 i tempi base per la determinazione dei punteggi individuali e di staffetta rimangono gli stessi in vigore nella stagione 2019-2020.

Infine, i criteri per la determinazione delle classifiche del Campionato Italiano Master di Società saranno definiti entro il mese di dicembre con una particolare attenzione al peso da attribuire ai punteggi conseguiti dalle staffette, in base alla possibilità del loro svolgimento nel quadro evolutivo della situazione sanitaria e della relativa normativa federale.

Restrizioni, quelle fissate dal regolamento di Nuoto Master come del resto delle discipline acquatiche, che inciderà drammaticamente sulle attività presso il Polo Natatorio di Ostia e, di riflesso, nel lavoro di b&b, affittacamere e case vacanze, come ad esempio Fidelis Ostia, che si trovano a ridosso del Polo Natatorio di Ostia.

Potrebbero interessarti