Siringhe, bottiglie rotte, ma anche panchine divelte e cestini danneggiati: sono preoccupanti le condizioni del parco pubblico in Via Di Dragone. I residenti protestano e temono per l’incolumità dei propri bambini. Intanto il comitato di quartiere ha inviato una lettera agli organi competenti per mettere in sicurezza la zona.