Casal Palocco: la paziente zero di Roma è stata dimessa ma è nuovamente positiva

E’ stata dimessa con diagnosi di negatività, risultando pochi giorni dopo positiva, con potenziale pericolo per tutta la collettività
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email
Loading the player...

Il consigliere regionale Giancarlo Righini chiede chiarezza all’Assessore alla Sanità D’Amato e al Governatore Nicola Zingaretti sulla vicenda legata alla paziente zero di Roma ricoverata nel centro Covid-3 di Casal Palocco.

Casal Palocco: dimessa la paziente zero di Roma

“La paziente zero di Roma, la prima ad ammalarsi nella nostra città e ricoverata nel presidio di Casal Palocco, è stata dimessa con diagnosi di negatività, risultando pochi giorni dopo positiva, con potenziale pericolo per tutta la collettività”. – Lo ha dichiarato il consigliere regionale di Fratelli d’Italia Giancarlo Righini – “Chiediamo all’assessore alla sanità Alessio D’Amato e al Governatore Nicola Zingaretti di far luce sulla vicenda. Altrimenti sarà mia cura depositare un esposto-denuncia alla Procura della Repubblica.

Righini: “L’Asl Roma 3 effettui le verifiche del caso”

Inoltre, – ha proseguito – vorrei che il dipartimento di prevenzione della Asl Roma 3 effettui le verifiche del caso sulla gestione dei pazienti nei reparti destinati ad accogliere malati ad alta contagiosità. L’Italia è un Paese con grandi risorse e importanti professionalità e a queste possiamo far riferimento per andare avanti. Ma in alcune situazioni come queste le decisioni assunte ci preoccupano. Il ritorno alla normalità oltre alla disciplina dei cittadini, dipende anche dalle strutture sanitarie. – ha concluso Righini.

Potrebbero interessarti