Sono ormai passati mesi e quelli che erano pochi sacchetti abbandonati sono diventati una vera e propria discarica a cielo aperto. Questo è lo scenario che si trova all’interno di un cortile del Villaggio San Giorgio, all’angolo tra Via Alberto Galli e Via Ludovico Cardi, dove è presente anche un asilo nido. Televisori, vasi, scarti di materiali edili, ma anche sportelli di armadi, bambole e ruote di biciclette sono stati abbandonati a terra. Come se non bastasse a pochi metri, in Via Carlo Marocchetti una profonda voragine è stata coperta con un lavandino per evitare che un’auto ci finisca dentro come e’ successo pochi giorni fa.

Dulcis in fundo. Un albero si e’ appoggiato su una palazzina di Piazza Giovanni Segantini. La Polizia Locale ha dapprima transennato l’area in attesa dell’intervento dei Vigili del Fuoco, che hanno poi impiegato diverse ore per potare la pianta e mettere in sicurezza l’edificio. Dando uno sguardo agli altri alberi della piazza è facile ipotizzare che presto i pompieri dovranno tornare al Villaggio San Giorgio.