Sono trascorsi dieci anni dalla nascita di Programma Natura. Fondato da un gruppo di amici di Fiumicino, l’ambizioso progetto è divenuto un punto di riferimento per il territorio e per la Riserva Statale del Litorale Romano. Il presidente Riccardo Di Giuseppe ha fatto un bilancio delle attività svolte finora e ha tracciato la linea per quelle future. “L’associazione è diventata un vero e proprio centro di educazione ambientale che vanta collaborazioni con enti di ricerca e università – ha dichiarato – il nostro obiettivo è sempre stato quello di sensibilizzare grandi e piccoli sull’importanza della biodiversità, con la consapevolezza che solo grazie ad un approccio sistemico le persone potessero agire in maniera efficace per il proprio territorio. Impossibile non ricordare – prosegue – la gestione per quasi otto anni dell’oasi WWF di Fiumicino e i progetti di alternanza scuola lavoro negli istituti. Numerosi anche i corsi di formazione, tra cui quello per guida naturalistica e il progetto “Itinerando”, in favore del turismo ecosostenibile. Per il futuro – conclude Di Giuseppe – proseguirà il nostro impegno sui temi dell’erosione costiera, dei rifiuti e del consumo del suolo. Avremo occhi sempre aperti e vigili per osservare, ma anche per mettere in atto strategie volte alla tutela dell’ambiente e della salute dei cittadini del nostro territorio”.