Presso l’aeroporto militare di Pratica di Mare si è svolta la cerimonia di avvicendamento, per la carica di comandante aeronavale centrale della guardia di finanza, tra il generale del corpo d’armata, Andrea De Gennaro, e il generale di divisione Michele Carbone. L’evento è stato presieduto dal comandante generale delle Fiamme Gialle, Giuseppe Zafarana. Dopo aver ricoperto questo importante ruolo per tre anni, De Gennaro ha espresso gratitudine e apprezzamento per la professionalità e la dedizione con le quali i finanzieri di cielo e di mare hanno saputo corrispondere alle aspettative del paese, ottenendo risultati straordinari nel contrasto ai traffici illeciti, all’immigrazione clandestina e nella tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica in mare. Zafarana, invece, ha evidenziato come, negli ultimi anni, il comparto abbia subito una profonda evoluzione, che ha permesso di raggiungere livelli eccezionali di efficacia operativa anche in campo internazionale. Il comandante generale ha infine ringraziato De Gennaro per la preziosa opera di indirizzo e ha fatto i migliori auguri di buon lavoro a carbone.