Tre giardini pubblici per fare musica. Il Decimo Municipio ha pubblicato il regolamento che consente l’utilizzo degli anfiteatri dei parchi urbani per suonare all’aperto. Un’idea rivolta soprattutto ai più giovani, che in questo modo possono usufruire di piccole arene pavimentate per realizzare prove o concerti. Il servizio giardini ha già provveduto alla sistemazione delle aree verdi individuate: che sono il Parco Pallotta e il Parco 25 Novembre di Ostia e quello di via Molajoli alla Madonnetta. Le manifestazioni dovranno avere una durata massima di tre ore consecutive e rispetto alla musica suonata, ci si deve limitare all’improvvisazione o all’esecuzione di brani inediti, non generanti diritti d’autore. I richiedenti si assumono la piena responsabilità sul rispetto dei luoghi e delle persone; inoltre, non possono ricorrere a sponsorizzazione onerose, svolgere attività commerciali o raccolta fondi in loco. Il regolamento completo si può reperire sul sito internet del comune di Roma.