Nell’indifferenza totale delle istituzioni, continua l’emergenza riscaldamenti nelle case popolari del Decimo Municipio. Il consigliere di Fratelli D’Italia Pietro Malara ha effettuato un sopralluogo nelle palazzine di ostia ponente: “Siamo stati accolti da diversi abitanti di Via Forni e Via Vincon – riferisce – anche qui caldaie rotte da mesi senza risposta e centinaia di famiglie al freddo. In alcuni alloggi, le perdite d’acqua non consentono di mettere in pressione gli impianti e stanno provocando danni anche strutturali”. “Siamo ormai alla farsa – aggiunge Marco Possanzini, di Sinistra Italiana – parola dell’assessore Linda Meleo, invece di riparare i riscaldamenti, il Campidoglio procederà con lo sconto sulle bollette, ma solo se l’impianto è guasto da più di 30 giorni: una dichiarazione surreale! La Corte di Cassazione ha stabilito che il sindaco è responsabile anche penalmente dell’incolumità pubblica e il diritto alla salute non si può surrogare con uno ‘sconto’. Questa è un’amministrazione che naviga a vista – conclude Possanzini – mettendo pezze che sono peggiori del buco“.