A Ostia sono partiti gli interventi per la difesa della costa. Il tratto interessato è quello più esposto al fenomeno dell’erosione: a sinistra del Canale dei Pescatori. “La Dragaggi” di Marghera si è aggiudicata la gara d’appalto a procedura negoziata indetta dalla Regione, con un ribasso d’asta di quasi il 20%. I lavori costeranno circa 255mila euro e consentiranno di preservare la battigia dalla rotonda di piazzale Cristoforo Colombo in direzione pontile per un’estensione di 400 metri.

Come si svolgeranno i lavori

La sabbia verrà prelevata dai fondali per essere riversata sulle spiagge, che dovrebbero avanzare di una decina di metri. Gli operatori balneari temono l’ennesimo buco nell’acqua: le prossime mareggiate, infatti, potrebbero nuovamente vanificare il ripascimento. Nel frattempo, come comunica la Presidente del Decimo Municipio Giuliana Di Pillo sul suo profilo Facebook, “Sono iniziati gli interventi di rimozione della sabbia depositata sulla banchina destra del canale dei pescatori in occasione dei numerosi dragaggi della foce. L’amministrazione e’ riuscita ad ottenere un contributo regionale di 90mila euro e sono stati appaltati I lavori. La rena viene prelevata dal molo e spostata nel punto di costa di maggiore erosione – spiega ancora la mini-sindaca, che assicura – si restituirà finalmente decoro e visuale del mare a quel tratto di arenile”.