Nuova vita per lo spartitraffico di Via Lucio Lepidio a Ostia. Come ricorderete, qualche giorno fa avevamo denunciato le condizioni di degrado dell’area. Dopo le potature degli oleandri, infatti, sulla banchina erano comparsi cumuli di rifiuti di ogni genere. Viste le numerose richieste dei residenti e il mancato intervento dell’Ama, l’associazione Retake Roma Ostia ha organizzato una giornata di pulizia della zona coinvolgendo tanti volontari, i commercianti e i soci dell’adiacente circolo sportivo. “Abbiamo raccolto un camion di rifiuti e gettato tutto il vetro nei contenitori. Ringraziamo tutti i meravigliosi cittadini che hanno partecipato”, hanno dichiarato dall’associazione. L’iniziativa però ha suscitato polemiche sui social tra il consigliere Danilo Ricci e i volontari accusati di non aver concordato i lavori con il Decimo Municipio che è intervenuto successivamente con l’ufficio giardini. “L’opera era già stata programmata – ha dichiarato Ricci – bastava solo aspettare la fine delle feste”. “Organizzare queste azioni significa protestare in modo attivo – ha risposto in merito Leandra Gargiulo di Retake Roma Ostia – non vogliamo sostituire l’Ama o fornire manovalanza a costo zero. Siamo cittadini che vogliono tornare a fare i cittadini”. Intanto i residenti chiedono di intervenire anche nell’aiuola di Via Ostiense ancora piena di sporcizia.