Un calcio al degrado”. Questo il titolo dell’iniziativa promossa questa mattina dalla Lega Giovani del Decimo Municipio, che ha organizzato una raccolta firme presso l’ex campo sportivo Morandi, in Via Baffigo ad Ostia, con l’obiettivo di sensibilizzare le istituzioni e i proprietari del terreno per la riqualificazione dell’area. “Sappiamo bene come lo sport possa fungere da motore sociale per tessere nuovi rapporti e dare ai giovani un’opportunità diversa, evitando di cadere nelle tentazioni sbagliate – hanno affermato in una nota Daniele Catalano e Matteo Sampieri, rispettivamente coordinatore romano e del Decimo Municipio. All’appello hanno risposto positivamente molti cittadini, comitati di quartiere e ragazzi del territorio, indipendentemente dal colore politico. Hanno partecipato anche il coordinatore territoriale della Lega Massimiliano Mambor e la consigliera municipale, Monica Picca, che ha dichiarato: “Siamo qui per dire no al degrado. Lo sport e il recupero delle aree abbandonate devono essere al centro dell’operato dell’Amministrazione. Purtroppo – prosegue – dobbiamo costatare ancora una volta la distanza che c’è tra i grillini e il territorio. Abbiamo presentato questa istanza anche in consiglio e in Campidoglio, augurandoci di venire finalmente ascoltati”. – ha concluso.