“Botteghe solidali”: è l’iniziativa del Cdq di Vitinia

A Vitinia vince la solidarietà. Il locale comitato di quartiere, in collaborazione con alcune attività commerciali della zona, ha deciso di avviare un’iniziativa a favore di tutti coloro che in questo periodo di pandemia si trovano ad avere forti problemi economici
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email
Loading the player...

A Vitinia vince la solidarietà. Il locale comitato di quartiere, in collaborazione con alcune attività commerciali della zona, ha deciso di avviare un’iniziativa a favore di tutti coloro che in questo periodo di pandemia si trovano ad avere forti problemi economici. Si chiama Botteghe Solidali.  In alcuni negozi è stato posizionato un bussolotto, dove, chi può, lascia un’offerta

Il denaro sarà interamente per comprare beni di prima necessità ai residenti in difficoltà. Il progetto si affianca a quelli messi in campo da Croce Rossa, Protezione Civile e dalle altre realtà di volontariato. In questo periodo drammatico i cittadini di Vitinia stanno, ancora una volta, dimostrando l’unione e la solidarietà che da sempre li contraddistingue.

Mirella Barocci, Caritas Cdq Vitinia: “Tante le realtà aderenti a Botteghe Solidali”

“Vitinia sta vivendo questo momento di crisi. Vi segnalo che ci sono tante famiglie che hanno bisogno di una mano. Sono tante le realtà che hanno aderito all’iniziativa e stanno aumentando sempre di più. Gli esercenti che vogliono aderire all’iniziativa devono rivolgersi al comitato di quartiere tramite la nostra pagina Facebook. Stiamo vivendo una guerra contro un nemico invisibile che sta provocando tutte queste morti. Aiutateci ad aiutare”.

Mauro Rietti, Farmacia Vitinia: “Grande generosità delle persone per Botteghe Solidali”

Appena abbiamo sentito di questa iniziativa da parte del comitato di quartiere abbiamo aderito immediatamente. Tutta la generosità delle persone del quartiere è balzata subito all’occhio. I nostri clienti hanno partecipato immediatamente”

 

 

Potrebbero interessarti