Spqr: la spiaggia esiste ma sulla web-app non c’è

Non è ancora segnalata su seapassroma.it, il sito promosso dal Campidoglio che evidenzia capienze e affluenze in tempo reale per evitare assembramenti in tempi di Covid
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email
Loading the player...

Dopo una lunga serie di vicissitudini, che avevano portanto anche a scomodare il prefetto di Roma, la spiaggia libera ex Arca, ora ribattezzata Spqr, ha riaperto i battenti lo scorso 4 agosto. Tuttavia, non è ancora segnalata su seapassroma.it, il sito promosso dal Campidoglio che evidenzia capienze e affluenze in tempo reale per evitare assembramenti in tempi di Covid.

Spqr: perché non promuoverla?

Si tratta di una spiaggia libera fondamentale, soprattutto in tempi di pandemia, dovrebbe quindi essere promossa, pubblicizzata e valorizzata; o almeno segnalata su seapassroma.it, così da permettere a romani e villeggianti di usufruirne.

Ti potrebbe interessare leggere anche: La sindaca Raggi a Ostia: inaugurata la spiaggia libera SPQR

Beach soccer: Il Capanno vince l’Algida Cup

 

Potrebbero interessarti